Come aumentare il traffico e le conversioni del tuo eCommerce

Progetto senza titolo-2

Dì la verità, anche tu vorresti aumentare le conversioni del tuo eCommerce e allo stesso tempo ottenere più visibilità tra i risultati di ricerca, attirando così nuovi clienti.

In questo articolo andremo ad approfondire 3 strategie efficaci, e soprattutto collaudate, che ti aiuteranno a incrementare le conversioni e a superare i competitor grazie alla riprova sociale, ai contenuti generati dagli utenti (UGC) e alla certificazione sulla sicurezza del tuo sito web.

3 domande sulla conversione a cui i rivenditori online devono assolutamente rispondere

Quando si tratta di ottimizzare il tasso di conversione di uno shop online, ci sono 3 quesiti fondamentali ai quali è necessario trovare una risposta se si vuole eliminare ogni incertezza, implementare il livello di affidabilità e convertire più utenti in acquirenti.

Gli utenti di passaggio devono diventare clienti veri e propri.

Ma come?

Di solito, sono almeno 3 le domande che si farà un visitatore una volta atterrato sul tuo sito:

  • Mi posso fidare di questo shop online o del venditore? Il rivenditore comunica affidabilità ai consumatori per quanto riguarda la consegna del prodotto come descritto e in un periodo di tempo ragionevole? È in grado di fornirgli assistenza, se necessaria?
  • Mi posso fidare di questo prodotto? I consumatori possono fidarsi della qualità, delle caratteristiche, delle funzioni del prodotto, rispetto alla sua descrizione?
  • Mi posso fidare di questo metodo di pagamento? Le informazioni personali degli utenti saranno al sicuro durante il processo di check-out? I dati finanziari verranno protetti?

Uno shop online deve poter rassicurare i propri utenti in qualsiasi modo, pur di eliminare ogni incertezza e un modo per farlo, per aumentare quindi il proprio livello di affidabilità, è dare la propria risposta definitiva a queste domande.

Il metodo più usato dai proprietari di eCommerce per convertire i visitatori

Un’analisi delle pagine di eCommerce di successo dimostra come ognuno di essi usi strumenti capaci di accrescere il senso di affidabilità, oltre a una User Experience (UX) completamente focalizzata sulla comunicazione della sicurezza del sito stesso, del prodotto e dei metodi di pagamento.

LE RECENSIONI AUMENTANO LE CONVERSIONI

Nelle pagine di molti eCommerce, guardando sotto al titolo del prodotto in vendita, spesso ti capiterà di vedere delle indicazioni piuttosto familiari, legate alla valutazione e alle recensioni riguardanti quel determinato prodotto, oltre a una serie di domande e risposte degli utenti. Questa aggregazione di dettagli dà vita a una User Experience in cui gli utenti si sentono rassicurati e, quindi, a proprio agio.

Le recensioni e il rating sono l’applicazione concreta della riprova sociale e, in sostanza, la conferma che altre persone hanno dato fiducia a uno shop online, acquistando un determinato prodotto. Per approfondire al meglio la percezione dei consumatori e il valore che quindi può avere una User Experience incentrata sulla comunicazione della fiducia, sono stati fatti degli studi sul comportamento degli utenti durante lo shopping online:

  • Il 61% dei consumatori ritiene le recensioni assolutamente necessarie durante la fase di ricerca del prodotto desiderato.
  • Il 66% dei consumatori viene altamente influenzato dal numero di recensioni.
  • Il 72% dei consumatori viene altamente influenzato dalla valutazione media di un eCommerce.

IL POTERE DI DOMANDE/RISPOSTE

Proprio come le recensioni degli utenti, anche le domande poste dai potenziali clienti riguardo a un prodotto rientrano nella categoria dei cosiddetti UGC, ovvero dei contenuti generati dagli utenti.

Una sezione dedicata alle domande/risposte permette agli utenti di colmare i propri dubbi e, una volta rassicurati, di indirizzarli direttamente all’acquisto. Il 94% dei consumatori è più propenso ad acquistare un prodotto in presenza di una pagina dedicata alle domande e risposte.

I BADGE DI SICUREZZA VISIBILI INCREMENTANO IL SENSO DI FIDUCIA

Oltre alla riprova sociale e ai contenuti generati dagli utenti, una rassicurazione visiva come un badge può implementare maggiormente il senso di affidabilità.

Un badge come quello di eCommerceSicuro, per esempio, permette di comunicare a colpo d’occhio agli utenti che il sito dal quale stanno per fare acquisti ha tutte le carte in regola, rispettando i parametri necessari per essere considerato affidabile.

eShoppingAdvisor ha progettato un algoritmo che tiene conto di numerosi fattori per valutare la qualità di un sito web. L’algoritmo si aggiornerà continuamente: verrà impiegato un numero sempre maggiore e più qualificato di variabili per determinare il grado di affidabilità di un sito. Grazie a questo strumento viene data al gestore dell’eCommerce la possibilità di verificare il grado di affidabilità del proprio sito, una guida per adeguarsi e (la cosa più preziosa) uno strumento di marketing indispensabile per migliorare reputazione e vendite: il badge di eCommerceSicuro, un vero e proprio bollino di qualità che rassicura il cliente e allo stesso tempo rende fiero il proprietario dell’eCommerce.

  • L’88% dei consumatori è più propenso ad acquistare su uno shop online che espone un badge di sicurezza sull’homepage, sulle pagine prodotto o sulla pagina di check-out.
L’unione fa la forza: usa tutte e 3 le strategie per risultati ottimali

Gli utenti si sentono perfettamente a proprio agio quando vedono presenti tutti gli elementi che ti abbiamo elencato fino ad ora. Il 91% dei consumatori afferma che sarebbe più invogliato a fare acquisti dopo aver letto le recensioni, aver letto domande e risposte di altri utenti e aver visto un badge di sicurezza sulle varie pagine di un eCommerce.

COME LA FIDUCIA MIGLIORA LA VISIBILITÀ E AUMENTA IL TRAFFICO

Dopo che un utente riceve una risposta in grado di risolvere i propri dubbi riguardo alle caratteristiche di un determinato prodotto, nel 75% dei casi effettuerà un ordine.

Google è diventato un gigantesco meccanismo che raccoglie ed espone domande e risposte. Le domande/risposte stanno diventando sempre più importanti, proprio grazie alla loro capacità di conversione, ed è per questo che ultimamente le vediamo in cima a tutti i risultati di ricerca.

Le persone si fidano: per questo cliccano sui risultati posizionati più in alto. L’80% dei consumatori afferma che se uno shop online ha risposto ad una loro domanda, e quel sito appare anche tra i primi risultati di Google, quello stesso shop ottiene instantaneamente molta più credibilità.

Il 73% dei consumatori afferma che sarebbe molto più incline a visitare quello stesso sito.

OTTIMIZZA LA RICERCA PER PAROLE CHIAVE SPECIFICHE

I contenuti scarni (o thin content), opposti per principio ai contenuti ritenuti di qualità, non hanno molta efficacia in termini di SEO, a meno che non vengano ottimizzati per rispondere ad una specifica domanda. Quindi, se hai centinaia o migliaia di domande molto specifiche, rispondere in modo appropriato potrebbe aumentare di molto il traffico e la propensione all’acquisto sul tuo shop online.

Per concludere…

Se vuoi potenziare le conversioni del tuo eCommerce, quindi, cerca di trovare una risposta alle 3 domande fondamentali: gli utenti possono fidarsi di te, del tuo prodotto e della protezione dei propri dati?

Mettendo a disposizione riprova sociale, contenuti generati dagli utenti e la prova concreta che il tuo sito sia veramente affidabile, potrai assicurare ai consumatori un’esperienza d’acquisto priva di paure o ripensamenti.

Se hai bisogno di ulteriori approfondimenti scrivici pure, sarai ricontattato al più presto da un nostro eCommerce Specialist per una consulenza personalizzata sul tuo shop online.

A presto,
Il Team eShoppingAdvisor

Articoli correlati

Scrivi un commento